Sedazione cosciente

Dite addio alla paura del dentista. D’ora in poi sarà solo un vecchio ricordo grazie alla sedazione cosciente con protossido di azoto.

Talvolta, un controllo non adeguato dell’ansia e del dolore rende impossibile l’esecuzione di qualsiasi procedura odontoiatrica. Questo può accedere nella cura di pazienti particolari come i bambini, adulti ansiofobici o con forte riflesso del vomito, pazienti disabili (affetti da deficienza cognitiva, disturbi del comportamento, movimenti non coordinati). 

E’ qui che interviene la sedazione cosciente, un procedimento che mantiene intatti i riflessi protettivi: in poche parole, il paziente rimane costantemente in stato di coscienza, ed è in grado di capire e di rispondere ai comandi verbali. L’applicazione è davvero molto semplice: consiste nel far inalare al paziente una miscela di ossigeno e protossido di azoto (O2/ n2O – il cosiddetto gas esilarante), che mira alla completa sedazione e al rilassamento del paziente. L’effetto è quasi immediato, il paziente percepisce una piacevole sensazione di benessere e leggerezza, pur rimanendo perfettamente cosciente. Le paure e le tensioni si trasformano in una sensazione di sicurezza, il tempo scorre rapidamente e si hanno pensieri piacevoli. La sua semplicità rende la sedazione cosciente una tecnica a zero effetti collaterali e allergie, non implica alcun rischio, né controindicazione. Una volta lasciato lo studio dentistico, non avrete infatti problemi o fastidi e potrete, così, svolgere le vostre attività abituali.