Gnatologia

Dolori cervicali, vertigini, fischi all’orecchio? Qual è la vera origine di disturbi così diffusi? Pochi pazienti sanno che disordini occlusali o una disfunzione dell’Articolazione Temporo-Mandibolare (ATM) possono essere la causa di sintomi comuni di questo tipo: si pensi anche alla nevralgia del trigemino, al senso di ovattamento dell’orecchio, o ancora alle tensioni muscolari, alla mascella, al collo, alle spalle, fino ai blocchi all’apertura della bocca. 

La presenza di alcuni di questi sintomi può essere riconducibile a un DISTURBO CRANIO - MANDIBOLARE (DCM). Solitamente, in questi casi, il paziente si sottopone ad anni di cure a base di antinfiammatori, analgesici, sedativi, e a numerose visite specialistiche prima di approdare ad un dentista gnatologo   in grado di risolvere il problema.

Chi è lo gnatologo?

È un dentista con una preparazione specifica nel campo delle malocclusioni. È il professionista che mette in relazione i diversi aspetti della disfunzione CRANIO- MANDIBOLARE.

L’odontoiatra esperto in gnatologia possiede competenze specifiche per capire se il Disturbo Cranio-Mandibolare (DCM) è legato a problemi dell’articolazione temporo – mandibolare, ad una postura errata, all’assenza di alcuni denti, a una condizione di stress, o ad abitudini viziate.

Il tuo dentista gnatologo può risolvere completamente il problema e in modo permanente, o ridurre significativamente i sintomi. Il primo risultato di estrema rilevanza consiste nella drastica riduzione di farmaci che nuocciono alla salute.